Inpdap Rimini: Contatti, Recapiti, Telefono, Orari uffici

L’INPDAP è stato soppresso e dal 1/1/2012 è confluito nell’INPS, che ne è subentrato in tutti i rapporti e le competenze.

La soppressione dell’Istituto Nazionale di Previdenza per i Dipendenti dell’Amministrazione Pubblica è stata decisa dal governo Monti, che ha attuato una riforma del sistema previdenziale italiano nell’ambito della manovra finanziaria 2012 (DL 201/2011, convertito con modificazioni nella Legge 214/2011).

La soppressione dell’INPDAP e il conseguente trasferimento di tutte le sue funzioni e competenze all’INPS è stata attuata tramite il Decreto Legislativo n. 201 del 2011 (Salva Italia), convertito con modificazioni nella Legge n.214 del2011.

Ora infatti tutti i lavoratori e i pensionati del settore pubblico e statale di Rimini devono fare riferimento all’INPS per la gestione ex INPDAP.

A Rimini i lavoratori e pensionati pubblici possono quindi rivolgersi all’INPS gestione ex INPDAP per il cedolino o la riscossione della rata della pensione, per il modello CUD, per il TFR e il TFS ma anche per prestiti e mutui a tasso agevolato, per borse di studio, vacanze studio, case vacanza, case albergo, collegi, convitti, partecipazione a master e corsi di formazione. La documentazione e la modulistica, oltre che agli sportelli, è disponibile anche online nell’area riservata sul sito inps.it.

Riportiamo quindi di seguito tutti i dati sulle sedi INPS ex INPDAP di Rimini, con indirizzo, numero di telefono (sia del centralino che del contact center), indirizzo email, casella di posta elettronica certificata, giorni e orario di ricevimento al pubblico degli uffici.

Direzione provinciale Inpdap Rimini

Indirizzo: Via Macanno 25 Rimini, RN 47923
Email: direzione.rimini@inps.it
PEC: direzione.provinciale.rimini@postacert.inps.gov.it
Telefono: 0541.398111
Contact Center: 803-164 (numero verde gratuito per chiamate da tel fisso) o 06164164 (numero a pagamento per chi chiama da cellulare)
Orari: aperto dal lunedì al venerdì dalle ore 8.45 alle 12.45. Gli uffici restano chiusi nella giornata del 14 ottobre in quanto si festeggia San Gaudenzio di Rimini, santo patrono della città romagnola.


Lascia un commento