Prestiti inpdap pluriennali diretti

L’Inpdap permette l’accesso al credito a condizioni vantaggiose ai dipendenti pubblici iscritti al cosiddetto Fondo Credito. Esistono varie tipologie di prestiti (piccolo prestito, prestito inpdap) e mutui a tassi agevolati. Tra questi vi sono i prestiti pluriennali inpdap diretti: sono i prestiti concessi dall’Inpdap per far fronte a documentate esigenze di liquidità, come previsto dalle casistiche esplicitamente previste dal regolamento.

Chi può richiederli

Possono richiedere i prestiti inpdap pluriennali diretti tutti i dipendenti e i pensionati iscritti alla Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali (cd. Fondo Credito). La restituzione del prestito avviene a partire dal secondo mese successivo a quello di concessione.

Requisiti

Tra i requisiti previsti dal regolamento, oltre all’iscrizione al fondo credito, vi sono quelli di anzianità. L’iscritto che richiede un finanziamento deve avere quattro anni di anzianità di servizio utile alla pensione e quattro anni di versamento contributivo alla predetta Gestione unitaria. Il richiedente deve inoltre avere un contratto di lavoro a tempo indeterminato.

Anche i dipendenti pubblici che abbiano un contratto di lavoro a tempo determinato possono accedere ai prestiti pluriennali, purchè il contratto abbia una durata non inferiore a tre anni, e possono fruire di prestiti estinguibili nell’arco di vigenza del contratto, ma hanno l’obbligo di cedere il trattamento di fine rapporto a garanzia della restituzione del prestito.

Durata massima

Il prestito pluriennale inpdap può avere una durata di cinque anni, con restituzione in 60 rate mensili, oppure una durata decennale, in questo caso le rate saranno 120.

Tassi e costi

Nella domanda di richiesta di prestito bisogna considerare che la quota cedibile (cioè la rata mensile) non deve essere superiore a un quinto dello stipendio o della pensione. Tra i costi del finanziamento bisogna considerare:

  • tasso d’interesse nominale annuo del 3,50%;
  • spese di amministrazione: 0,50%;
  • premio fondo rischi: vedi la tabella allegata nell’ultima pagina del regolamento.

Come fare la domanda

Per richiedere i prestiti pluriennali inpdap bisogna compilare la domanda, corredarla di tutta la documentazione richiesta ed inviarla per via telematica attraverso il servizio on line Domande web Prestiti Pluriennali.