Inpdap Ancona: Indirizzo Via, Contatti, Orari uffici

I dipendenti e pensionati del settore pubblico e statale di Ancona devono rivolgersi all’INPS per quanto concerne la gestione ex INPDAP.

L’Istituto Nazionale di Previdenza per i Dipendenti dell’Amministrazione Pubblica infatti è stato soppresso nell’ambito della manovra finanziaria 2012 del governo Monti ed è confluito nell’INPS.

Come conseguenza della riforma ci sono state novità e cambiamenti sia organizzativi che logistici, con alcune vecchie sedi INPDAP di Ancona che sono state chiuse o trasferite.

In seguito a questa riforma del sistema previdenziale ci sono stati cambiamenti sia organizzativi che logistici, con alcune vecchie sedi INPDAP di Ancona che sono state trasferite o chiuse.

Ricordiamo a questo proposito che gli iscritti ex INPDAP possono effettuare richieste di credito agevolato, cioè prestiti a tasso agevolato (piccolo prestito e prestiti pluriennali) e mutui ipotecari edilizi, e partecipare a bandi di concorso per l’assegnazione di borse di studio, vacanze studio in Italia o nei paesi stranieri, alloggi in case albergo per anziani, iscrizione a convitti e collegi, frequenza di master e corsi di aggiornamento professionale.

Di seguito riassumiamo recapiti e contatti della sede della direzione provinciale INPS di Ancona, con indirizzo, numero di telefono (sia del centralino che del contact center), indirizzo email, casella PEC di posta elettronica certificata, giorni e orario di ricevimento al pubblico degli uffici.

Direzione provinciale Inpdap Ancona

Indirizzo: Via Luigi Ruggeri 3 Ancona, AN 60131
Email: direzione.ancona@inps.it
PEC: direzione.provinciale.ancona@postacert.inps.gov.it
Telefono: 071.5081
Contact Center: 803-164 da tel fisso (numero verde gratuito) o 06164164 da mobile (numero a pagamento)
Orari: alla mattina dal lunedì al venerdì dalle ore 8.45 alle 12.45. Gli uffici sono inoltre aperti per cittadini e intermediari qualificati, solo su appuntamento, dal lunedì al giovedì pomeriggio dalle ore 13.30 alle 15.30. Il 4 maggio tutti gli uffici restano chiusi perché si festeggia San Ciriaco di Gerusalemme, il santo patrono della città di Ancona (capoluogo delle Marche).


Lascia un commento